Biografia

Nato nel settembre del 1978, ad Ascoli Piceno.

Daniele Camaioni Bio

Ha studiato Grafica ed incisione all’Istituto d’Arte di Ascoli Piceno, conseguendo successivamente il diploma della Scuola Internazionale di Comics di Roma. 

Il lavoro di Daniele Camaioni è presente in Italia e all’estero in spazi pubblici e privati, tra i quali ricordiamo: La Galerie De Meerse di Amsterdam, il MauMau Underground di Barcellona, La Chair And The Maiden Gallery e la Limner Gallery di New York, la Bel Art Gallery di Milano, l’Istituto Italiano di Cultura di Bratislava, il Castello Ducale di Ceglie Massapica, il Palazzo Firenze di Roma, il Teatro Primo Studio di Milano, l’Ambasciata Slovacca di Roma, Lo Spazio Elika di Milano, La Mole Vanvitelliana di Ancona, il Museo Archeologico di Potenza, La Fondazione Merloni di Ancona. 

Presentato alla Biennale Giovani di Monza nel 2005 e presente nel Giugiaro Architettura Annual, nel 2009 il suo lavoro va a illustrare la ristampa del famoso “Il Mistero del Raggio Verde“ (1915) di William Le Queux, lo scrittore che ispirò l’autore di James Bond.
Finalista del Premio Internazionale Arte Ingenua di Brescia, del Premio Internazionale ArteLaguna di Mogliano Veneto e del Premio Celeste presso i Magazzini del Sale di Siena, Daniele Camaioni lavora oggi tra Ascoli Piceno e Roma come Artista, Designer, Montatore Cinematrografico e VFX.

In ambito cinematografico tra i film ai quali prende parte ricordiamo “Il Sole dei Cattivi”, “Figli di Maam” diretti da Paolo Consorti e “Anime Borboniche” diretto da Paolo Consorti e Guido Morra. Lavora in TV alle video scenografie di “X-Factor Italia” e “Domenica In” in collaborazione con Paolo Consorti.
Al film “Fade Out” per la regia di Mirko Virgili, ed al film “Il Delitto Mattarella” per la regia di Aurelio Grimaldi.

Collaborazioni

Biografia Artistica

Mostre Collettive ed eventi speciali

2016
Mangiare Il Bene, a cura di Nikla Cingolani, Sede Museale Palazzo Bisaccioni, Jesi
2015
Mangiare Il Bene, a cura di Nikla Cingolani, Mole Vanvitelliana, Ancona
2015
Mangiare Il Bene, a cura di Nikla Cingolani, Showroom Elica – Fuori Expo Milano
2015
ACQUA È, a cura di Vera Agosti e Gianni Floris, presentata da Prearo Editore. Padiglione Aquae Expo Venice, Venezia
2012
Food Art Awards, a cura di Cosimo Bellanova, Castello Ducale, Ceglie Messapica (BR)
2011
Surreal Visions, Limner Gallery, Hudson, New York (USA)
2011
Food Art 2011, a cura di Cosimo Bellanova, Castello Ducale, Ceglie Messapica (BR)
2011
Expò Marche Centro d’Arte, a cura di Dario Ciferri, Cristina Petrelli, Simonetta Angelini, in collab. con Galleria Marconi e Cocalo’s Club, Pala Riviera, San Benedetto del Tronto (AP)
2011
Naturacultura – Snaturati, a cura di Gloria Gradassi, Galleria Marconi, Cupra Marittima (AP).
2010
Bel Natale… a cura di Valerio Dehò, Centro Commerciale Oasi, Ascoli Piceno
2010
Naturacultura, a cura di Simonetta Angelini, Cristina Petrelli, Dario Ciferri in collab. con Galleria Teknè e Galleria Marconi, Chiesa Santa Maria de’ Armenis, Matera.
2010
Design for Architecture – Giugiaro Architettura Annual 010, Fiera Rho, Milano
2010
F.A.M. Venti6 a cura di Sponge ArteContemporanea, Fondazione Merloni, Ancona.
2010
Christmas Tree d’Artista II: a Natale si è tutti più sinceri, a cura di Jack Fisher, Sponge Living Space, Pergola (PU)
2009
Giardino d’inverno, Bel Art Gallery, Milano.
2008
Art.Live, a cura di ArteIngenua, Chair and the Maiden Gallery, New York (USA).
2008
Slideluck Potshow, MauMau Underground, Barcellona, (Spagna).
2008
Milledicuori, le forme e I colori della ricerca, a cura di Nazareno Luciani, Villa Borromeo Visconti Litta, Linate, Milano.
2008
Trasformazioni, a cura di Andrea Valentini, Alessandro Zechini, Hawa Said Salah, Istituto Italiano della cultura, Bratislava (Slovacchia).
2008
Premio internazionale ArteIngenua, Castello di Brescia, Brescia.
2008
Slideluck Potshow, a cura di Casey Kelbaugh e Cesare Lombardo, Make Noise, Roma.
2008
Artists for Africa, a cura di Giovanni Carandente, Massimo Mattioli, Achille Bonito Oliva, Palazzo Firenze, Roma.
2007
Slideluck Potshow, a cura di Casey Kelbaugh e Audrey Sadleir, teatro Primo studio, Milano.
2007
All’ombra della luce, a cura di Emiliano Canali, La Sfinge arte Contemporanea, Ambasciata Slovacca, Roma.
2007
Orizzonti, PhotoFestival 2007, Bel art Gallery, Milano.
2006
Artelaguna, premio internazionale d’arte, Mogliano veneto (TV).
2006
Elekta a cura di Cristina Petrelli, Università scienze politiche, Spinetoli.
2005
ArtSinergy, Galleria 091, Palermo.
2005
Premio Celeste, a cura di Gianluca Marziani, Magazzini del sale, Palazzo Pubblico, Siena.
2005
Suono, Forma, Immagine a cura di Dave e Gloria Gradassi, Palazzina Azzurra, San Benedetto del Tronto, Ascoli Piceno.
2005
Primi d’italia, Food Art a cura di Massimo Mattioli, Foligno (PG).
2005
Montone, tra sole e luna, Festival del teatro di strada e delle arti visive a cura di Marcello Lucadei e Sergio Rubini, Montone (TE).
2005
Stanze Aperte, a cura di Silvia Piolo, Altidona (AP).
2005
Seven nights in blue, a cura di Gianluca Marziani e Italo Bergantini, Milano.
2005
SerrONE biennalegiovani.monza, a cura di Ermanno Krumm e Alberto Montrasio, serrone della villa reale, Monza.
2004
Happy Hour, a cura di Gloria Gradassi, Borgo Antico, Grottamare (AP).

Mostre personali

2011
Planet Food Review, a cura di Anna Laura Petrucci, Galleria Insieme, Ascoli Piceno
2010
The Human Revolution, Bel Art Gallery, Milano.
2008
Construction and Destruction, Galleria Genus, San Benedetto del Tronto, (AP).
2006
Galerie De Meerse, Het Oude Raadhuis Hoofddorp, Amsterdam (Olanda).
2006
Planet food, a cura di Gianluca Marziani e Francesco Cascino, Bel Art Gallery, Milano.
2005
Planet food, a cura di Gloria Gradassi, Palazzo dei Capitani, Ascoli P.
2004
Landscapes, a cura di Gloria Gradassi, Palazzina azzurra, San Benedetto del tronto, (AP).

Per informazioni

Vai ai contatti